Alicia nel mondo della traduzione

"Quando uso una parola", Humpty Dumpty disse in tono piuttosto sdegnato, "essa significa esattamente quello che voglio – né di più né di meno."
"La domanda è", rispose Alice, "se si può fare in modo che le parole abbiano tanti significati diversi."
"La domanda è", replicò Humpty Dumpty, "chi è che comanda – tutto qui."

da Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll

Nel Mondo Meraviglioso (ma imperfetto) delle Parole, non tutto è quello che sembra.

Basta prendere in mano un dizionario per scoprire i diversi significati di una parola in lingua straniera, però non basterà mai per tradurre un testo.

È il traduttore che fa sentire la sua voce in questo mondo di parole confuse, e deve essere lui che "comanda" le parole, collocando loro nel contesto più adatto, dando un senso al testo.

Nessun dizionario e nessuna scuola, per quanto buona, è in grado di fornire una mappa per navigare con destrezza nel mondo meraviglioso delle parole. Come il paese a cui appartiene, una lingua cambia nel tempo. Dalla mia nascita, l’Italia come gli USA è stato il mio paese d’origine e per questo conosco non solo le due lingue, ma la loro storia, le loro sfumature.

Due vite parallele. Questa mia realtà mi permette di offrire ai clienti delle traduzioni efficaci nell’esprimere e soprattutto coerenti al contesto in cui andranno inseriti.

Ciò vale innanzitutto per le traduzioni di dialoghi in copioni, però è molto importanti anche nelle altre mie specializzazioni.